Come si allacciano le scarpe? Due tecniche classiche

Postato su

Il laccio divenuto nel corso degli ultimi tempi sempre più accessorio di moda, può vantare diverse metodologie di allacciamento. Dal tradizionale allo stravagante, ognuno allaccia le scarpe in base alle proprie preferenze e comodità. Numerosissime le tecniche esistenti per fare i lacci, spesso differenziate tra loro per occasione, comodità e soprattutto scarpa.

I metodi utilizzati per allacciarsi le scarpe più di sovente sono quelli classici ma oggi abbiamo deciso di illustrarvi quali sono le corrette modalità, portandovi a fare un viaggio attraverso le tecniche ed i loro nomi. Bisogna partire innanzitutto dalla pazienza, base fondamentale per realizzare un laccio perfetto.

Tecnica del cerchio

Ad esempio quella definita la “Tecnica del cerchio” è semplicissima da adoperare e richiede pochi passaggi. Appoggiate innanzitutto le scarpe su una superficie piana, con i lacci che cadono ai lati della calzatura e la punta della scarpa verso l’esterno. Fate un nodo semplice, poi prendete le estremità del laccio ed incrociatele tra di loro in un nodo. Stringete bene il nodo che dovrà trovarsi al centro della scarpa. Fate un secondo nodo senza stringerlo, lasciatelo lasco e noterete una forma circolare generata dal nodo stesso. Tenete il cerchio con la mano e spingetelo piatto sulla scarpa. Infilate un laccio nel cerchio accertandovi di inserirlo dall’alto e sopra un lato del cerchio. Lasciatelo anche morbido, accertandovi che sfugga. Infilate l’altra estremità nel cerchio: a questo punto avrete due anelli ad orecchie di coniglio, tirateli per serrarli ed il vostro nodo sarà pronto.

Le dita magiche o nodo di Ian

Per questa tecnica dal nome fantastico “Le dita magiche” appoggiate sempre la scarpa su una superficie piana con i lacci ai lati della calzatura. Fate un nodo semplice, stringete bene. Con la mano destra prendete un’estremità del laccio, con il pollice e l’indice rivolti verso di voi. Accertatevi che anche il mignolo stia afferrando il laccio. Tendete sino a formare un mezzo rettangolo, afferrate l’altra estremità del laccio con la mano sinistra usando sempre pollice e indice. Non dimenticate il mignolo che dovrà anch’esso prendere il laccio, tirate le dita avvertendo un po’ di tensione e ruotatele in maniera che siano una di fronte all’altra. Con i lacci dovreste formare una “X”, pizzicate i lacci con le dita e tirateli usando il pollice e l’indice. Il vostro laccio sarà pronto.

Condividi su:

enEnglish

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.