Scarpe con più lacci, la particolarità delle loro stringhe

Postato su

Negli ultimi mesi è possibile acquistare in commercio delle scarpe piuttosto particolari, che, giorno dopo giorno, iniziano a conquistare un pubblico sempre più vasto. La loro singolare novità è da ritrovare nella loro struttura, caratterizzata da più lacci.

Ispirate all’atletica leggera, le calzature dal doppio allaccio si prestano alla perfezione per essere indossate in ogni circostanza grazie al loro perfetto equilibrio tra l’alta tecnologia e le tonalità particolarmente accese che si sposano con ogni look.

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, infatti, queste nuove calzature non sono dedicate solamente ai runners: sebbene nascano proprio per loro, come già anticipato, i loro materiali ultra tecnici le rendono ideali anche per una normale passeggiata quotidiana o per essere indossate mentre si va a lavoro.

Forma e struttura

Nello specifico, inoltre, gran parte dei modelli di queste nuove sneakers si presentano con una grande suola e dei micro-tacchetti appositamente realizzati per garantire la loro efficacia e praticità in qualsiasi occasione. Ciò che colpisce maggiormente sono i chiodini presenti sotto la suola, che ricordano in tutto e per tutto le scarpe da atletica dalle quale sono ispirate.

Quali lacci utilizzare

L’estrosità di queste sneakers è da ritrovare anche nelle sue stringhe: oltre a quelle classiche presenti al centro della scarpa, infatti, sono presenti altri lacci anche lungo il loro perimetro. L’unica regola da seguire, stando alle foto delle presentazioni, resta quella di mostrare la propria vitalità cromatica anche in questi accessori, che non dovranno mai essere dello stesso colore.

Se il bianco continua ad essere preferito per le stringhe centrali, quelle laterali cambiano di modello in modello. Perché allora non rendere ancora più uniche le proprie calzature esclusive utilizzando delle tonalità coordinate con il proprio outfit giornaliero?

Condividi su: