Lacci ShoeLaces, il biologico vince sulle fibre chimiche

Postato su

I lacci ShoeLaces sono realizzati in cotone biologico, materiale completamente diverso dagli altri tipi di stringhe, che vengono spesso prodotte seguendo la tecnica industriale della tecnofibra. Questo permette di produrre materiali sicuri, anallergici e protetti, e di preservare la salute del consumatore.

Esistono, però, dei lacci provenienti da fibre chimiche, che vengono prodotti dall’uomo tramite alcuni processi industriali chimico-fisici, detti anche fibre “mad-made”.

Due sono le grandi famiglie a cui appartengono le fibre chimiche: una artificiale e una sintetica. Sebbene parecchio diverse tra loro, il loro comun denominatore è quello di provenire da un fluido, composto da macromolecole (conosciute anche come polimeri) ottenute mescolando tra loro alcune piccole molecole (chiamate monomeri) che passano attraverso una serie di fori di cui uno uscirà sotto forma di filamenti paralleli. Non appena congiunti tra loro, il laccio prende vita: la loro unione ha dato vita a un filo continuo. Le fibre artificiali, invece, derivano dalla lavorazione di prodotti naturali e da materie prime rinnovabili, come ad esempio cellulosa del legno e linters di cotone. Questi strumenti, attraverso ben precisi e particolari processi chimici, diventano solubili al termine dello svolgimento. In base alla lunghezza necessaria, le soluzioni ottenute in precedenza vengono fatte solidificare.Le fibre sintetiche, invece, come facilmente intuibile dal nome, derivano da sostanze provenienti dall’industria petrolchimica  e si ottengono attraverso particolari aggregazioni di polimeri diversi. La differenza rispetto a quelle artificiali è che le sintetiche provengono da derivati dal petrolio.

Produrre i lacci attraverso queste fibre risulta essere vantaggioso in quanto i materiali presi in questione costano meno e sono facilmente colorabili. Il contro, però, è che risultano pericolose da utilizzare bruciano con fiamma viva. Oltre ad essere controproducente per il nostro corpo, l’utilizzo di una lunga serie di procedure in cui vengono utilizzate le sostanze chimiche sono molto rischiose per l’impatto ambientale. L’ottica green dell’azienda ShoeLaces non permette che i propri prodotti siano utilizzati attraverso tali metodi, e quindi opta per  una lunga serie di accorgimenti specifici che partono sin dalla coltivazione della pianta sino alla sua raccolta e alla lavorazione, così da portare al cliente un prodotto eco friendly assolutamente sicuro.

Condividi su:

enEnglish

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *