Lacci per ogni tipo di smoking per le occasioni più formali

Postato su

Il giorno di un evento importante, prima di uscire di casa è d’obbligo abbinare all’abito la giusta scarpa che renderà il look adatto all’occasione. L’uomo non ha molto margine di scelta e per risultare formale e con il giusto outfit indosserà delle scarpe Oxford, Derby o stringare eleganti, da indossare con dei lacci tono su tono.

Il look black-tie è quello preferito per tutti gli uomini che devono indossare un completo signorile. Questa scelta, però, se non viene accompagnata da alcune accortezze che renderanno l’aspetto impeccabile, potrebbe rivelarsi fallimentare: la caduta di stile è sempre dietro l’angolo. Abbinare ogni minimo dettaglio, scarpe e lacci compresi, non permetterà di cadere in errore e risparmierà chi indossa l’abito da una brutta figura.

La regola generale del buongusto sottolinea l’importanza di indossare la calzatura dello stesso colore dello smoking. L’eccezione è sempre presente e viene dettata dalle tendenze moda del momento. La scarpa nera, minimal e non troppo lucida sarà abbinata ad un laccio altrettanto informale e neutro, sarà perfetta da indossare sotto un abito nero o grigio scuro.

Qualora lo smoking presente nell’armadio fosse blu, sarebbe preferibile evitare la scarpa su tinta. Creare uno stacco di colori con una calzatura marrone scuro non spezzerà l’eleganza dell’abito. Anche in questo caso i lacci della tonalità della scarpa sono consigliati. Qualora, però, l’uomo volesse spezzare la troppa formalità potrebbe azzardare ad un incrocio di colori, riproponendo delle stringhe marroni.

Molti uomini, però, non riescono a ritrovarsi in un abito monocolore e preferiscono evitare il tono su tono indossando uno smokinggessato. Questo outfit permetterà di ottenere un risultato elegante ma al tempo stesso moderno e adatto alla città. In questo caso, la scelta della scarpa ricadrà sul colore predominante del completo, così come anche i lacci saranno dello stesso colore della calzatura per non creare troppo disequilibrio di toni.

Condividi su:

enEnglish

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *